• Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Pali in ghisa duttile

    L'industria edilizia richiede sistemi di pali prefabbricati semplici, sicuri e dall'impiego universale. Il palo infisso nel terreno mediante percussione TRM trasmette la forza dell'edificio al terreno in maniera efficace. Con carichi di utilizzo fino a 2.400 kN il palo duttile rappresenta una conveniente alternativa a molti sistemi di fondazione profonda. Inoltre, il sistema di connessione originale Plug&Drive® permette raccordi rapidi e lunghezze variabili dei pali senza ulteriori investimenti. Grazie alla semplicità di sistemazione in cantiere il sistema TRM è adatto non solo per progetti piccoli o medi; infatti, grazie all'elevata capacità produttiva, è possibile utilizzarlo in modo conveniente anche per grandi progetti. I carichi vengono trasmessi al terreno sia di punta, per i pali battuti senza iniezione, sia con attrito laterale per i pali iniettati.

    I vantaggi

    Impianto di cantiere semplice e veloce, con l’utilizzo di attrezzature relativamente leggere e di uso comune.

    • Impianto di cantiere semplice e veloce, con l’utilizzo di attrezzature relativamente leggere e di uso comune.
    • Resistenza alla corrosione maggiore del normale acciaio da costruzione.◦La profondità di infissione si adatta in modo sicuro alle variazioni geologiche. Verifica della capacità portante esterna
      già durante la battitura.
    • Plug&Drive®: I tubi vengono giuntati in modo rapido e definitivo senza l’utilizzo di saldature o attrezzature speciali.
    • Messa in opera quasi priva di vibrazioni: I pali possono essere messi in opera in spazi ristretti ed a una distanza minima di 40 cm dagli edifici esistenti.
    • Elevata produttività: Costi di investimento limitati, elevata capacità produttiva fino a oltre 400 m al giorno.
    • Nessun costo aggiuntivo per smarino, scapitozzatura, nessuno sfrido di tubi.

    I tubi sono forniti in lunghezza standard di 5,0 m

    Gli spezzoni di tubo in ghisa duttile vengono giuntati l’uno all’altro per mezzo di un raccordo conico maschio/femmina durante la battitura, fino a formare un elemento della lunghezza voluta.

    • Razionalizzazione dei trasporti e semplificazione della logistica di cantiere
    • Sicurezza di manipolazione
    • Lunghezze personalizzate, minima restrizione Incastro conico M-F a bicchiere
    • La giunzione rigida, anche a flessione, fra gli spezzoni di tubo, viene raggiunta attraverso l’elevata energia di battitura che unisce le due parti a contatto.
    • Giunzione rapida dei singoli elementi grazie a un semplice incastro
    • Nessun utensile specifico o saldatura
    • Adattamento alle irregolarità geologiche: affidabile prolungamento del fusto del palo

    Catalogo completo di prodotti

    Il sistema comprende sia tutti gli accessori per l’attrezzaggio del piede e della testa del palo, sia le masse battenti per diversi tipi di martello idraulico.

    • Canalizzazioni fondate su pali: culle di appoggio per tubazioni DN 200 - DN 500
    • Punte e piastre a perdere per pali iniettati e non iniettati
    • Manicotti di giunzione per spezzoni accorciati di pali da utilizzarsi in condizioni di altezza limitata
    • Utilizzo di comuni attrezzature
    • L'energia concentrata degli spezzoni di pali infitti consente di utilizzare normali escavatori leggeri attrezzati con martello demolitore idraulico adattato; gli spazi ristretti non rappresentano più un problema.
    • Impianto cantiere e spostamenti veloci e semplici
    • Bassi costi di investimento
    • Spazio operativo limitato e piano di lavoro preparato al grezzo

    Pali iniettati e non iniettati

    A seconda delle caratteristiche del terreno i pali in ghisa duttile possono essere realizzati senza iniezione (palo di punta, con o senza riempimento di calcestruzzo) o con iniezione (palo ad attrito laterale, riempito e rivestito di malta).

    Palo battuto senza asportazione del terreno

    Il supporto costituisce la base per i tubi, che vengono innestati nel bicchiere dell'elemento precedentemente infisso. La profondità finale viene raggiunta per ulteriore battitura schiacciando e costipando il terreno. La lunghezza di tubo eccedente viene tagliata alla esatta quota di progetto.

    • Non viene prodotto smarino: nessun costo di smaltimento
    • Non è necessaria la scapitozzatura
    • Nessuno sfrido: ogni spezzone viene utilizzato per il palo successivo
    • Nessun attraversamento a vuoto: Produzione in presenza del prescavo già eseguito
    • Nessuno scompenso delle faldes

    Iniezione contemporanea alla battitura

    La punta a perdere utilizzata è dotata di un sovradiametro rispetto al fusto del palo. Si viene in questo modo a creare uno spazio anulare immediatamente riempito a pressione con malta cementizia durante l’infissione.

    • Tempi di messa in opera ridotti
    • Elevata capacità produttiva, da 200 a 400 m al giorno
    • Ottimizzazione delle lunghezze dei pali con costipazione laterale del terreno ed immorsamento negli strati portanti
    • Non è necessario iniettare in più passate
  • Pali battuti in ghisa duttile
    Pali battuti in ghisa duttile
    Adatti anche in terreni difficili
    Adatti anche in terreni difficili
    Il sistema di pali TRM
    Il sistema di pali TRM
    Numerose possibilità di utilizzo
    Numerose possibilità di utilizzo
    Verifica della capacità portante esterna
    Verifica della capacità portante esterna
    Il primo spezzone viene tagliato
    Il primo spezzone viene tagliato